Stirare facile e veloce per chi non ha tempo da dedicare ai lavori domestici è sicuramente la soluzione ideale. Inoltre, stirare rientra sicuramente tra le attività più detestate nell’ambito della gestione della casa.

Molto spesso, oltre a risultare un impegno piuttosto noioso e particolarmente impegnativo, viene svolto per forza di cose in tempi ristretti. Parliamo del caso diffuso di chi, lavorando fuori casa, necessita di trovare uno spazio libero durante la giornata per svolgere questa attività.

La soluzione migliore al problema potrebbe essere quella di ottimizzare i tempi e di trovare un sistema per stirare velocemente e in modo facile.

La prima cosa importante per riuscire a stirare più in fretta è quella di armarsi di un buon ferro da stiro, strumento indispensabile per questa attività. La scelta di questo prodotto non può prescindere dalla sua qualità.

In commercio ne esistono di tanti tipi, ma sicuramente quello più indicato per chi non ha tempo è il modello con la caldaia a vapore. Infatti, essendo dotato di un serbatoio più grande degli altri, permette di non doverlo continuamente rifornire d’acqua.

Il secondo consiglio riguarda il modo in cui si lavano i propri indumenti: già partendo da questo step si può ridurre il tempo impiegato per stirare i nostri capi. Dove è possibile, scegliere il programma “lavaggio delicati” per evitare che i tessuti si sgualciscano troppo, e di conseguenza che poi si debba impiegare più tempo col passaggio del ferro da stiro.

Vedi anche  Tecniche e trucchi per il bucato colorato

Un altro metodo efficace, è quello di evitare di azionare la centrifuga alla massima velocità. Si raccomanda di utilizzare sempre l’ammorbidente.

Come stirare la lana

I capi in lana sono molto belli e caldi da indossare, soprattutto durante la stagione fredda, per via del tessuto morbido e confortevole sulla pelle. Spesso però sono soggetti ad antiestetiche pieghe se non vengono riposti correttamente nell’armadio.

Stirare questi indumenti, poi, non è semplicissimo in quanto si può rischiare di rovinarli irrimediabilmente. Vediamo come stirare velocemente i vestiti di lana senza far danni.

Innanzitutto è consigliabile la scelta di un ferro a vapore, da impostare sull’opzione “lana”. Evitare le alte temperature per non rischiare inavvertitamente di bruciare i capi.

Infine stirare rivoltando l’indumento al contrario per scongiurare l’effetto lucido del tessuto e alzare e abbassare il ferro da stiro anziché portarlo avanti e indietro come si fa abitualmente.

Come si stira una maglietta?

Per stirare velocemente una maglietta basta seguire alcuni semplici suggerimenti.

Se il capo in questione è di cotone, si può scegliere la temperatura più alta senza rischiare di rovinare il tessuto.

In caso contrario, controllare sempre l’etichetta interna e dosare il calore del ferro in base ai suggerimenti in essa apposti.

Come si stira una maglietta
Come stirare i jeans

Come stirare i jeans

I pantaloni in jeans sono un capo piuttosto semplice da stirare.

La sua composizione infatti è quasi sempre interamente di cotone, che essendo una fibra naturale molto resistente può essere trattata con alte temperature senza subire danneggiamenti.

Vaporizzare per rendere la stiratura più efficace.

Contattaci gratuitamente