Conosci gli usi del sapone di Aleppo in lavanderia? Le sue incredibili proprietà in campo dell’igiene personale sono note, come ad esempio l’azione benefica in caso di acne, oppure per nutrire in profondità i capelli. La maggior parte delle persone, però, non sa che questo sapone è ottimo anche per il lavaggio degli indumenti: vediamo insieme perché.

Sapone di Aleppo ricetta

Vediamo quali sono le incredibili proprietà del sapone di Aleppo, così chiamato in quanto prodotto tipico della capitale siriana, Aleppo appunto. La ricetta del sapone di Aleppo può variare a seconda dell’area geografica di provenienza, ma tendenzialmente prevede una percentuale variabile di olio d’alloro aggiunta all’olio di oliva di cui è composto quasi interamente. Ad esempio, in Palestina, la ricetta del sapone di Aleppo prevede esclusivamente l’olio d’oliva.

La composizione ideale non deve contenere altri ingredienti, soprattutto coloranti e conservanti. La procedura di produzione prevede che la miscela venga colata in appositi stampi che le conferiscono la forma di panetto, per poi lasciarla essiccare per un anno intero.

Sapone di Aleppo proprietà

Le proprietà principali del sapone di Aleppo riguardano principalmente l’igiene personale:

  • Proprietà antisettiche
  • Proprietà antinfiammatorie
  • Proprietà antifungine
  • Proprietà antibatteriche

Sapone di Aleppo: dove comprarlo?

Visto l’ampio riscontro che sta avendo il sapone di Aleppo, oggi è possibile acquistarlo in erboristeria, in farmacia o parafarmacia, oppure online; è possibile trovarlo anche in forma liquida ma in questo caso bisogna prestare molta attenzione affinché non vi siano contenute sostanze chimiche.

Come fare sapone di Aleppo a casa tua?

Il sapone di Aleppo fatto in casa non è facilissimo da realizzare con metodi tradizionali, però possiamo provarci con delle ricette riadattate ai nostri tempi. Dobbiamo ricordarci però di indossare guanti e occhiali protettivi perché questa miscela prevede anche l’utilizzo della soda caustica. Vediamo gli ingredienti necessari:

  • 900g di olio d'oliva
  • 100g di olio di bacche di alloro
  • 260g di acqua
  • 128g di soda caustica

Uniamo in un recipiente la soda caustica e l’acqua e, quando la soda caustica è limpida, aggiungiamo l’olio d’oliva e quello di alloro. Frulliamo il composto con un mixer fino a ottenere un composto denso di colore verde brillante.

Versiamo in uno stampo e copriamo con della pellicola e, successivamente con un panno. Lasciamo essiccare per circa 40 giorni, ma potendo attendere di più otterremo dei risultati di gran lunga migliori.

Gli usi del sapone di Aleppo per i nostri vestiti

Contattaci gratuitamente

Di cosa parliamo
Sapone di Aleppo: usi in lavanderia
Titolo articolo
Sapone di Aleppo: usi in lavanderia
Descrizione
Scopri tutti gli utilizzi possibili del sapone di Aleppo per prenderti cura dei tuoi capi delicati.
Autore
Nome azienda
Lavanderia Roma
Logo azienda