Arredo lavanderia domestica: soluzioni pratiche

L‘arredo della lavanderia domestica è indispensabile se si vuole rendere la stanza funzionale e ben organizzata: a oggi ci sono moltissime soluzioni per lavanderia da cui possiamo prendere spunto prima di comprare i mobili.

Come arredare la lavanderia

Organizzare gli spazi è sempre complicato, ma se si pianifica in modo efficace la lavanderia risulterà molto più grande e comoda. Vediamo come fare.

Innanzitutto dobbiamo considerare lo spazio che abbiamo a disposizione: se non riusciamo a ricavare abbastanza spazio per lo stendibiancheria dovremmo avere a disposizione un’asciugatrice. Ancora meglio sarebbe se acquistassimo una lavasciuga.

Se invece vogliamo sfruttare l’altezza della parete, possiamo optare per una colonna con mobili che contengano lavatrice e asciugatrice sovrapposte.

Trovare una colonna coprilavatrice e asciugatrice in commercio è facilissimo: le soluzioni per lavanderia sono sempre più ricercate e l’offerta è molto migliorata.

Arredo lavanderia casa

Come studiare al meglio l’arredo della lavanderia di casa? Innanizitutto dobbiamo creare un ambiente gradevole e vivibile: dobbiamo scegliere con cura i mobili per lavanderia di casa in modo da potersi girare al meglio nello spazio che abbiamo a disposizione, considerando l’apertura di ante e cassetti, l’ingombro dell’asse da stiro e della cesta per la biancheria sporca.

Quando si tratta di arredare o rimodernare una stanza o un’intera casa la cosa migliore è partire da un ambiente vuoto. In genere a seguito di sgomberi appartamenti a Roma è possibile organizzare al meglio gli spazi e scegliere arredi per la lavanderia adeguati.

In ogni caso sarebbe il massimo se riuscissimo a combinare più di una cesta per il bucato negli sportelli della nostra lavanderia, in modo da poter dividere la biancheria in base alla tipologia di lavaggio (bianchi, colorati, delicati e così via).

Vedi anche  Pulizia della casa: la camera da letto

Soluzioni per lavanderia: punta sulla comodità

Di fondamentale importanza è l’illuminazione: spesso le lavanderie vengono ricavate in ambienti angusti, come sottoscala o seminterrati. Però non dobbiamo trascurare l’illuminazione per non rischiare di fare danni con i lavaggi o non vedere macchie che andrebbero invece pretrattate.

Giocando poi con i colori dei complementi d’arredo per lavanderia domestica, avremo anche una zona accogliente che può rendere piacevole anche i lavori domestici.

 

Contattaci gratuitamente