Cassetto lavatrice: come funziona?

Cassetto lavatrice: come funziona?

Fare la lavatrice ai giorni d’oggi ha un significato che per tutti è chiaro e tondo: metto i panni nel cestello, carico il cassetto della lavatrice con il detersivo e aziono start. Facile no? Se ancora ti capita di guardare per diversi minuti lo scomparto del detersivo della lavatrice e chiederti dove sia giusto mettere il detersivo nella lavatrice, probabilmente non hai ancore le idee chiare e finisci sempre per tirare a indovinare.

Bene, siamo qua per aiutarti a capire dove mettere l’ammorbidente e il detersivo nei giusti scomparti della lavatrice e cancellare per sempre ogni dubbio.

Come si usa il cassetto della lavatrice?

Il contenitore del detersivo della lavatrice è presente in tutti i modelli, siano questi con carico verticale o orizzontale. Ciò che cambia è il numero degli scomparti della lavatrice che solitamente sono 3 con 4 funzioni diverse: prelavaggio, lavaggio, ammorbidente e candeggina. Nei vecchi modelli di lavatrici è possibile trovare anche un quarto scomparto dedicato al candeggio. Nelle lavatrici di nuova generazione tendenzialmente non c’è o viene associato a quello del prelavaggio.

Il contenitore del detersivo della lavatrice dedicato al prelavaggio è contraddistinto dal simbolo “I” e si trova, posizionandoci davanti alla lavatrice, a destra; qua si metterà il detersivo specifico per il prelavaggio. Lo scomparto del detersivo lavatrice per quanto riguarda il lavaggio è contraddistinto dal simbolo”II” e si trova al centro, qua sarà opportuno mettere il detersivo per il lavaggio.

Ti stai ancora chiedendo dove metto il detersivo nella lavatrice? La risposta è semplice: per quanto riguarda il prelavaggio, nello scomparto “I” e per quanto riguarda il lavaggio, nello scomparto “II”. 
Sappiamo che ti stai chiedendo: e la vaschetta dell’ammorbidente? Niente paura, conosciamo anche questa risposta: la vaschetta ammorbidente è indicata da un simbolo a forma di fiore stilizzato. Là, metterai l’ammorbidente.

Vaschetta detersivo lavatrice
Scopri come funziona lo scomparto del detersivo lavatrice grazie ai simboli di lavaggio e prelavaggio

La vaschetta della candeggina, quando c’è, è contraddistinta dalla sigla CI e come abbiamo già detto, ma lo ripetiamo, nelle lavatrici di ultima generazione questo cassetto non è presente o è condiviso con il cassetto del prelavaggio, in ogni caso, fai affidamento alla sigla CI, non puoi sbagliare. Naturalmente non metterai i prodotti tutti insieme, ma bisogna associare ogni prodotto al proprio scomparto e, ancor più importante, al programma di lavaggio che hai scelto. Se selezioni un programma che non prevede il prelavaggio, sarà inutile metterlo nella sua rispettiva vaschetta del cassetto della lavatrice per quanto sia quella giusta.

Come pulire la vaschetta della lavatrice?

La vaschetta del detersivo della lavatrice dopo aver accumulato alcuni cicli di lavaggio, necessità di una lavata. La pulizia della vaschetta è importante per garantire la qualità del tuo bucato. Quindi, facendo attenzione, sfila il cassetto della lavatrice e semplicemente lavalo con una spugnetta; nel caso siano presenti incrostazioni, puoi lasciarlo una notte in ammollo con un anticalcare, oppure puoi usare un prodotto specifico per pulire la vaschetta della lavatrice.

Una raccomandazione: evita di usare la spugnetta dalla parte abrasiva, finirai per graffiare la plastica agevolando così la formazione di croste di detersivo, soprattutto se nelle tue abitudini c’è quella di usare il detersivo in polvere.

Contattaci gratuitamente

Di cosa parliamo
Cassetto lavatrice: come funziona?
Titolo articolo
Cassetto lavatrice: come funziona?
Descrizione
Scopri come inserire tutti i detersivi e i prodotti per il lavaggio nel modo corretto in base alla disposizione dei vari scomparti all'interno del cassetto.
Autore
Nome azienda
Lavanderia Roma
Logo azienda
Chiudi il menu
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno 0694801830